Crea sito

UE: caricabatterie unico per i telefoni cellulari.

Risultati immagini per caricabatterie unico per i telefoni cellulari.di Redazione. Si cambia spesso cellulare o perchè guasto o perchè obsoleto e non più adeguato ai nuovi sistemi operativi. Ci si disfa quindi del vecchio telefonino, ma molto spesso se ne conserva il caricabatterie, ancora perfettamente funzionante, nella speranza di poterlo utilizzare anche per il nuovo apparecchio. Macchè, lo spinotto non entra nella presa per la ricarica! Considerata l’alta frequenza con cui mediamente si cambia cellulare, si finisce per ritrovarsi con un mucchio di caricabatterie inutili sempre nella speranza che uno di questi possa andar bene per l’ultimo acquisto.

Ma finalmente, il Parlamento europeo ha invitato la Commissione europea a proporre una legislazione più stringente sul “caricabatterie unico” per i telefoni cellulari nell’Ue approvando oggi una risoluzione. Una richiesta alla quale Apple si oppone.

Nel testo della risoluzione non legislativa, adottata oggi con 582 sì, 40 no, 37 astenuti, in cui si chiede l’introduzione obbligatoria di un caricabatteria comune a tutti i dispositivi mobili, si afferma come vi sia una “urgente necessità di un intervento normativo dell’Ue” per ridurre i rifiuti elettronici e dare ai consumatori la possibilità di effettuare scelte sostenibili.

Secondo le stime, ogni anno a livello mondiale vengono prodotti 50 milioni di tonnellate di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, pari a 6 kg pro capite. In Europa, il totale dei rifiuti elettronici generati nel 2016 è stato di 12,3 milioni di tonnellate, pari a 16,6 kg in media per abitante.

Una risposta a “UE: caricabatterie unico per i telefoni cellulari.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.