Crea sito

Più soldi all’accoglienza. Il Viminale aumenta i rimborsi!

di Redazione. E mentre l’Italia canta, che tanto la crisi non ti passa, e fa le ore piccole per Sanremo allungato allo sfinimento da inutili perditempo, con qualche playback di troppo e un Fiorello senza particolare verve che si attacca al “nasone” del direttore artistico per strappare una risata al pubblico, tanto ormai campa di rendita (basta la sua sola presenza perchè qualsiasi cosa tocca per la critica riesce comunque a fare meglio di Re Mida), cambiano i rimborsi per la gestione dei migranti:  passano dai 19 euro a persona fissati dai decreti Salvini, ai 22-23 euro autorizzati in una circolare del Viminale.

La decisione è arrivata dopo che i prefetti hanno lanciato l’allarme sul sistema dell’accoglienza al collasso.

Ma non per un eccesso di profughi sbarcati in Italia, bensì perché i bandi di gara sono andati tutti deserti, anche nei luoghi dove l’integrazione era un fiore all’occhiello. Le strutture sono state chiuse e gli ospiti sono stati spostati di città in città. Troppo esiguo lo stanziamento del Ministero dell’Interno, sceso con Salvini – a capo del Viminale nell’estate del 2018 – da 35 a 19-26 euro al giorno a migrante. Troppo poco il “guadagno” per chi accoglie!

Naturalmente, la notizia dell’aumento accordato è stata musica per le orecchie di Matteo Salvini: «Dopo aver riaperto i porti, il governo riapre i portafogli degli italiani, aumentando i soldi per chi accoglie richiedenti asilo e fa ripartire il business legato agli sbarchi».

12 Risposte a “Più soldi all’accoglienza. Il Viminale aumenta i rimborsi!”

  1. Alla redazione sovranista vi do una tracia per il post di domani. Questa sera, mi sembra che al festival di Sanremo ci sarà Roberto Benigni, ora mischiate un po di compensi, di come sarà vestito, che oramai gli anni sono passati anche per lui aggiungete un pizzico di immigrazione (questo ingrediente non stona mai) poi frullate con il coronavirus e qualche fake (Meluzzi )verrà un ottimo minestrone per la truppa.
    un saluto roberto b

    1. …e allora pensaci tu a fare un bel frullato! Un bel minestrone. L’idea è tua e nessuno vuole rubartela!!!
      Hai carta bianca!

  2. Migliaia di Italiani sono senza lavoro o con stipendi da fame e questi criminali del Popolo alzano i rimborsi a queste maledette cooperative? Siete una vergogna, spero solo ormai in una guerra civile che vi faccia scappare a gambe alte dall’Italia.

  3. Questi prima che si schioderanno dalle poltrone…faranno molti danni…ma la corda si stà per spezzare…e quanto prima sinistrati e compagnia bella scompariranno dalla circolazione.Sarà dura riportare l’Italia a essere quella che era… Tempo al tempo…

  4. Il business riprende e la pacchia pure. Onlus, Ong, l’Uomo vestito di bianco e i suoi sottoposti benediranno il governo e il ministro dell’interno!

  5. Stanno usando i soldi degli ITALIANI per perseguire uno schifoso progetto di legalizzazione dell’ingresso CLANDESTINO in ITALIA. Stanno, di fatto, dicendo che anziché presentarsi ad una frontiera con regolari documenti e chiedere di entrare in ITALIA, é sufficiente farsi portare da scafisti e organizzazioni schifose come le ong (straniere) al limite delle acque territoriali ITALIANE. VERGOGNA !!

  6. Perchè le piazze si riempiono solo di sardine e non di gente che protesta per questo schifo? Se nessuno si muove evidentemente va bene così, quindi che ne entrino a milioni.

  7. Come volevasi dimostrare. Le cooperative festeggeranno perchè, come disse Buzzi, il businnes immigranti rende più della droga. Oltre a tutto il PD, che ha sempre nel taschino lo “jus solis” si crea la base per i prossimi votanti.

  8. Per me la situazione è talmente drammatica che neppure comici professionisti come Grillo e Fiorello riescono più a farci ridere!

    1. La Lamorgese ruba i soldi agli italiani onesti, per devolverli agli “accoglitori” che hanno ricominciato a mangiare a quattro ganasce, peggio di prima. E tutto questo è vergognoso e grida vendetta :gente che ha lavorato una vita e si ritrova con pensioni da ridere,invece i clandestini con tutti i diritti, gli Iphone di ultima generazione e le telefonate gratis, la sanità gratis, tutto gratis, a spese di chi non ce la fa ad arrivare a fine mese,a spese dei giovani costretti a scappare da questo stato che offre “il lavoro” soltanto agli “accoglitori” di clandestini e processa Salvini perchè ha rischiato di disturbare il loro business…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.