Smi. Passi in avanti su arretrati, accesso alla professione per giovani e medici del 118.

di Sindacato Medici Italiani. “E’ stata chiusa la riunione in Sisac con la firma della pre-intesa, così come previsto dal verbale firmato l’8 agosto scorso, e sono stati fatti passi avanti sugli arretrati e sull’accesso alla professione per i giovani professionisti, oltre che per i medici del 118”. Lo afferma Pina Onotri, segretario generale del Sindacato medici italiani.
La Onotri sottolinea: “Finalmente i medici riescono a recuperare tutti gli arretrati della vacatio contrattuale e si aprono le porte ai giovani medici per un più facile e veloce accesso alla professione nelle regioni dove si registra carenza dei medici”.
Infine, “per i medici del 118 è prevista la possibilità che, per questioni emergenziali, possano essere incaricati professionisti in possesso dei requisiti per coprire la mancanza di personale nell’area della medicina di urgenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.