Crea sito

Una finta democrazia.

di Redazione. “Questi o Quelli” al governo del Belpaese pari sono. E per “Questi o Quelli” intendiamo dire i vecchi e i nuovi politicanti, senza distinzione alcuna tra destra, sinistra e centro, perchè pari sono.

E la riprova sta nei fatti, ovverosia nel malgoverno che sgoverna l’Italia da “mani pulite” ad oggi.

Non che i vari Andreotti, Craxi, Forlani, Saragat, De Mita e compagnia cantando fossero migliori di “Questi o Quelli” dei giorni nostri, ma almeno con loro – nell’immediato dopo guerra – gli italiani hanno conosciuto la ripresa economica ed il benessere, con loro al governo è nato il “ceto medio” quella classe sociale che i politicanti di oggi hanno portato all’estinzione!

Oggi quel castello di carte costruito dai padri costituenti è crollato inesorabilmente e non c’è verso di mettere sù nemmeno una sorta di “catapecchia”. I nostri politici sono tutti degli abilissimi venditori di fumo perennemente in campagna elettorale: tante chiacchiere, zero fatti!

Ma gli italiani, o almeno la stragrande maggioranza di quelli che non vanno più a votarli e che rappresentano il partito di maggioranza assoluta del paese, non gli credono più.

Che al governo ci sia Di Maio e Salvini, Conte e Zingaretti, oppure il trio destrorso ‘Salvini-Berlusconi-Meloni’, poco cambia o cambierà, e chi crede ancora nel famigerato ‘cambiamento’ è uno che campa di sogni e di illusioni.

Ci hanno detto e ci ripetono che la nostra è una “democrazia”.

Sì, sarà pure una democrazia che ti permette di mandarli a quel paese senza che dopo qualche minuto ti ritrovi in gattabuia, ma è “una finta democrazia” in cui il cittadino onesto e per bene è schiavo del Fisco, ostaggio della Burocrazia, vittima impotente della Mala-Sanità, della Giustizia ingiusta, delle Banke, delle Multinazionali dell’Energia, dei Colossi delle Telecomunicazioni, dei Giganti della Distribuzione Alimentare.

Insomma, viviamo in una democrazia che ci costringe a vivere omologati a ciò che i “Padroni del Mondo” decidono di farci bere, mangiare, respirare, pensare e vedere in tv o sul web, dandoci l’effimera illusione che siamo noi a scegliere!

Una risposta a “Una finta democrazia.”

  1. Da molti lustri la politica è l’ancella della Grande Finanza: “I politici sono i camerieri dei banchieri” E.POUND.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.