Crea sito

La città più litigiosa d’Italia è Roma!

di Redazione. Italiani, popolo di santi, poeti, navigatori ma soprattutto di “avvocati”! Tra il 1995 e il 2017, rileva il Censis, il numero di iscritti all’Ordine degli avvocati è cresciuto di circa 160 mila unità, raggiungendo i 234 mila professionisti, un incremento pari al 192%: ovvero quattro avvocati ogni mille abitanti, contro uno solo ogni mille del 1990. Con un giro d’affari medio di 54mila euro.

La città più litigiosa d’Italia è la Capitale, Roma. E non parliamo di banali liti. Secondo una recente statistica diffusa dal ‘Corriere della Sera’, Roma è risultata infatti essere la città italiana con il numero maggiore di cause civili per ogni 100mila abitanti.

La definizione di processo civile fa riferimento a uno strumento giuridico finalizzato a dirimere controversie aventi ad oggetto il diritto privato. Roma, stando a questa statistica, ne è la Capitale.

Nella “Citta Eterna”, infatti, ogni 100 persone, 4 sono impegnate in procedimenti civili: la città di Roma, infatti, conta 4mila cause per 100mila abitanti e ciò significa che, ogni 100 persone, 4 sono coinvolte in un procedimento civile. Nessuna città in Italia ha fatto registrare un dato peggiore, in relazione al numero di cause sul totale dei cittadini.

2 Risposte a “La città più litigiosa d’Italia è Roma!”

  1. La SPERANZA che doveva essere proverbialmente l’ultima a morire è MORTA & SEPOLTA anch’essa!
    A noi italiani è rimasto solo San Remo, che purtroppo per noi non fa miracoli ma solo…. canzonette!!!

  2. In Italia abbiamo più avvocati di Francia+Germania messe assieme.
    Uno dei motivi per i quali è difficile cambiare risiede proprio nella nostra litigiosità, nei condominii è un battaglia continua e chi ne gode è l’amm.re che fa i capperi suoi.
    Il potere è fortissimo perchè noi dividendoci siamo debolissimi.
    Speriamo in bene, non resta altro da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.