Crea sito

Omofobia. La strada è in salita per il ddl Zan.

di Antonello Laiso. Il DDL contro la omotransfobia detto anche decreto Zan sembra bloccato in Senato cui attende l’approvazione per diventare legge da circa 170 audizioni che ostacolano di non poco quella che doveva essere un libero e costruttivo confronto democratico al fine di un approvazione .

Norme in tal senso in Italia non sono stringenti e particolareggiate a quelle in oggetto sul disegno di legge ovvero sull’identita’ di genere, sul sesso, sull orientamento sessuale o sulla disabilita’.
Il decreto insiste ancora che siano fatte salve la libera espressione di convincimenti od opinione purche’ non discriminatori e  violenti.
La mia opinione e che non si possano fare ne’  compromessi ne dettare regole sulla vita e la dignita’ delle persone, cio fa parte del nostro dna, il tema della sessualita’ e’ un tema che dovrebbe essere estraneo alle leggi poiche’ non si puo’ rendere legge la natura ne tantomeno si possono indicare modelli culturali che non corrispondono a quella natura, una regolamentazione pero’ deve pur esistere a tutela sempre di coloro che per qualcuno sono considerati diversi nella societa’, ma non lo sono.
L’italia come sempre e’ uno dei pochi paesi del ‘Unione Europea a non avere una legge sul tema, una legge che punisce con norme  sia amministrative sia penali chi discrimina nel comportamento con i fatti o con le parole quelle persone che pur nascendo con un sesso definito si sentono per natura di sesso opposto perche cosi’  l’istinto .
Non possono essere tollerate quelle prepotenze o atti di bullismo e/o discriminatori anche lavorativamente sarebbe una violenza farlo e pertanto devono venir applicate delle precise norme di punibilita’ che al momento sono discrezionali di quei Giudici.
Si spera dopo tanti anni e tentavi fatti in tal senso si possa avere una legge anche su eventuali crimini di odio sull’ identita’ altrui, tale dovrebbe essere vista senza confini ne’ politici ne’ religiosi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.