La vita a modo mio. di Yvan Rettore

di Yvan Rettore. In Occidente i ritmi di vita sono ormai talmente frenetici per la maggior parte degli individui, tanto da portarli letteralmente a consumare la vita anziché viverla.

Il “valore” tempo, che è la ricchezza essenziale dell’esistenza di ogni essere umano, viene divorato da una escalation di impegni quotidiani che impediscono all’uomo di apprezzarlo per quello che in realtà dovrebbe essere, ovvero un modo fondamentale per apprezzare ogni momento della nostra vita con ritmi lenti tali da consentirci di goderne al meglio ogni sfaccettatura.

Invece, tutti a correre come automi dietro a mille impegni per poi ritrovarsi alla fine dell’età lavorativa senza avere vissuto, scoperto e assaporato veramente le bellezze e misteri meravigliosi che presenta ogni giorno la vita e che parecchi di noi non sanno ormai più nemmeno cogliere.

Ecco perché non sono più interessato a vivere la mia vita così e la voglio vivere a modo mio, senza più condizionamenti oppressivi tali da impedirmi di apprezzarne ogni dettaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.