Crea sito

Il Covid non frena la voglia di vacanze degli italiani.

La variante delta, il distanziamento, le mascherine e i vaccini non frenano assolutamente la voglia degli italiani di partire per le vacanze estive. Tant’è che un italiano su due ha intenzione di andare in vacanza tra giugno e settembre: il nostro Paese resta la meta preferita e la scelte sono poco condizionate dall’emergenza sanitaria.

E’ il quadro che emerge da un’indagine ad hoc realizzata dall’Istat in collaborazione con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

La maggioranza prevede di trascorrere un periodo di ferie in una località diversa da quella di residenza: con certezza il 22,3% e probabilmente il 27,8%, in totale il 50,1%. Il Covid non condiziona la scelta del tipo di vacanza (63,9%), del mezzo di trasporto (68,1%), del tipo di sistemazione (73,1%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.