Salviamo gli alberi e il verde delle nostre città!

di Redazione. Soltanto adesso, in questi giorni di afa dove l’aria è irrespirabile, forse qualcuno saprà apprezzare l’ombra di quell’alberello solitario rimasto a dare un minimo di refrigerio e contribuendo con la sua chioma ad abbassare la temperatura dell’asfalto.

Ma se chi di dovere mettesse il naso fuori dalla sua auto blu con tanto di aria condizionata, uscendo dalle stanze d’orate e climatizzate dei palazzi romani, forse capirebbe l’importanza delle piante e del verde in città asfaltate e cementificate come Roma e Milano.

Invece, niente. Non succede mai niente di positivo in questo paese, almeno per mano pubblica.

E quindi assistiamo impotenti ormai da anni a potature selvagge e ad abbattimenti di alberi che non vengono mai rimpiazzati da nuove piantumazioni.

Se andiamo avanti di questo passo le grandi città italiane diventeranno del graticole dove i superstiti saranno lasciti rosolare al loro triste destino: la desertificazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.