Crea sito

Sette pappine e scusatemi se “io godo”, ma sono laziale!

()

di un cuginetto laziale’. Tasse, stipendi e pensioni da fame, disoccupazione, debito pubblico, crisi, default, malapolitica, malasanità, malagiustizia, mala-tutto, cronaca nera e delitti efferati… ma finalmente una buona notizia: Roma Bayern 1 a 7, dico “sette”! 

Goleata storica! Manco fosse una partita di tennis! In assoluto, la sconfitta della Roma rappresenta la disfatta storica all-time in partite casalinghe per un club italiano nelle classiche euro-coppe. Il precedente apparteneva all’Inter, battuta 1-5 a Milano dall’Arsenal, sempre in Champions, nel 2003. 
I giallorossi ieri sera sono stati asfaltati dai panzer tedeschi! I romanisti si sono superati è hanno battuto ogni record, aggiudicandosi il primato di una sconfitta senza precedenti! Musi lunghi, qualche lacrima e bandiere ammainate.
Chi sosteneva che la Roma fosse la migliore squadra italiana, adesso deve convenire che il calcio italiano è messo proprio male! Il Bayern Monaco non solo ha vinto la partita, ma ha letteralmente annichilito Totti e compagni. Gioco, tecnica e potenza: loro sì che sono una squadra di calcio! 
I tedeschi, non solo hanno alle spalle la nazionale campione del mondo, ma soprattutto una grande nazione: la Germania dopo Matteo Renzi, mette in riga pure la Roma! 
In trentacinque minuti il Bayern ha spezzato in due la Roma di Totti e Garcia. E stavolta non ci sono scuse, né alibi, né arbitri di sorta.
Sette pappine e ‘totti’ a nanna. Scusatemi se io godo, ma sono laziale! …grazie Roma!

Vota questo post

Seguici sui social media!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Freeskipper Italia

Freeskipper Italia - Il Social Network che fa opinione.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.