Crea sito

Salvini: “Chiederò ai senatori della Lega di mandarmi a processo”.

di Redazione. Matteo Salvini chiederà ai membri della Giunta per le immunità del Senato di votare sì alla richiesta di autorizzazione a procedere avanzata dai magistrati del tribunale dei ministri di Catania per la vicenda della Nave Gregoretti.

Lo ha detto lo stesso leader leghista durante un comizio domenica mattina a Cattolica. “Chiederò di mandarmi a processo così la chiariamo una volta per tutta”, le parole di Salvini.

“Ci ho ragionato ieri e stanotte e sono arrivato a una decisione, che ormai è diventata una barzelletta che va avanti da anni, e ho deciso che domani chiederò a chi deve votare, quindi anche ai senatori della Lega, di farmi un favore. Votate per mandarmi a processo e la chiariamo una volta per tutte. Portemi in Tribunale e sarà un processo contro il popolo italiano, e ci portino tutti in Tribunale”.

L’ex ministro dell’Interno è indagato per sequestro di persona per aver impedito, nel luglio scorso, per giorni, lo sbarco dei migranti salvati dalla nave della guardia costiera.

7 Risposte a “Salvini: “Chiederò ai senatori della Lega di mandarmi a processo”.”

  1. CHE PAGLIACCI! Alle 15 è convocata una riunione di maggioranza ma, a quanto si apprende, la maggioranza sarebbe orientata a non presentarsi, alle 17, alla riunione della Giunta per le Immunità convocata al Senato per votare su Matteo Salvini per il caso Gregoretti.

  2. E’ assurdo quello che sta accadendo in Italia da Mani pulite ad oggi. Come si fa solo a pensare di mandare a processo per SEQUESTRO di persona chi ha ridotto gli sbarchi e imposto all’Europa di prendersi una quota parte dei migranti? Dovremmo vergognarci di quanto sta accadendo e dovremmo riempire le Piazze a difesa di Salvini e non contro come fanno le Sardine. Io sono sconcertato da quanto sta accadendo nel mio paese.

    1. Io invece sono un po’ sconcertato che un Ministro della Repubblica blocchi in mare una nave della Guardia Costiera Italiana.
      Sono molto sconcertato dal fatto che Militari e Forze dell’Ordine siano rimasti silenti di fronte ad una offesa così grave.
      Es.

  3. I leader politici sono sempre esistiti dall’epoca dell’Impero romano a De gasperi, Andreotti, Craxi, Berlinguer per finire ad oggi con Salvini, Meloni, Di Maio, Zingaretti e compagnia cantando. Forse l’unica cosa che è cambiata è lo spessore dei leader: questi sono fini, fini, fini….

  4. Rinviare a giudizio Salvini, prima delle Regionali in Calabria e Romagna, equivale ad assicurare allaLEGA la vittoria.
    Ormai la partitocrazia sta facendo il bello ed il brutto, il balletto politico con delle opposizioni si fa per dire.
    Intanto si occupano gli alloggi, e c’è il rischio di chiusura per fabbriche,…
    Un Paese che necessità di cure radicali,peccato che non ci siano attualmente medici all’altezza, bensì apprendisti stregoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.