Crea sito

Roma, ecco chi è il nostro sindaco: un uomo cinico e sadico!

()
di Alessandro Onorato. Cari amici, dovete sapere che 20 dei 48 ex lavoratori della “Roma Multiservizi”, per protestare contro Marino e la sua giunta, hanno dormito per 2 giorni in Campidoglio, senza poter raggiungere il bar e con la possibilità di andare al bagno solo se scortati dagli agenti della Polizia locale, e solo uno alla volta. Sono stati licenziati da un’azienda del Comune di Roma, che nel frattempo preferisce dare lavoro a cooperative e subappalti piuttosto che mantenere i propri dipendenti.
Tutto questo su mandato politico del sindaco e dell’assessore all’Ambiente Estella Marino. Incredibile ma vero: mercoledì Ignazio Marino, quando entrando ha visto i lavoratori in protesta davanti alla Sala del Carroccio, dove sono reclusi, è andato su tutte le furie. Da lui nessun gesto di umanità o di comprensione, anzi: ha pensato bene di minacciare i guardiaportone del Campidoglio (agenti della Polizia di Roma Capitale) urlando: “O siete incapaci o siete in malafede! Scriverò al Ministro, farò un’interpellanza parlamentare perché la sicurezza del palazzo non è garantita”. La sua unica preoccupazione, quindi, è stata “l’intrusione” nel suo palazzo! Ecco chi è il nostro sindaco: un uomo cinico e sadico, che non si preoccupa dei lavoratori da lui licenziati, che soffrono perché non possono più portare il pane a casa e che sono costretti a gesti estremi – per quanto pacifici – per farsi ascoltare. Ormai assomiglia ogni giorno di più a Luigi XVI, di cui tutti conosciamo la fine.

Vota questo post

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.