Crea sito

Riprendiamoci l’orgoglio di essere italiani: Viva l’Italia! di Yvan Rettore

di Yvan Rettore. L’Italia non è soltanto quel Paese dalle insulse quanto inconcludenti polemiche politiche, dominato dai giochi di palazzo, invaso dalle grandi corruzioni, pieno di tangenti, soffocato dalle grandi organizzazioni criminali, succube delle logge massoniche sovversive, profanato dai razzisti e dai xenofobi, proteso verso il malaffare, con troppa gente impiegata in nero, nel caporalato e in modo precario, in cui scarseggia in modo cronico il senso civico, con violenze ripetute e spesso nascoste su donne, vecchi e bambini, che esporta armi di morte e distruzione, che rimane impotente di fronte ai disastri ambientali!
No!!!
L’Italia non è soltanto questa, ma molto, molto, molto di più.
L’Italia è quel Paese
in cui la gente comunica non solo con la voce ma col proprio essere,
dove ogni luogo testimonia della grandezza della nostra civiltà,
in cui Dio ha disegnato paesaggi unici al mondo per bellezza e grandiosità,
dove la bellezza è ricercata dovunque e da chiunque perché la vita è comunque bella,
in cui l’ingegno, la creatività e la fantasia sprizzano nelle attività quotidiane delle sue genti,
in cui la generosità nei momenti tragici unisce tutti senza se e senza ma,
in cui dimostriamo di essere un popolo straordinario quando attraversiamo momenti in cui tutti ci davano per spacciati,
in cui siamo capaci di ridere, piangere ed emozionarci perché non riusciamo mai a nascondere le nostre fragilità umane,
in cui sappiamo dimostrare di primeggiare in un sacco di settori anche in quelli in cui fino a ieri eravamo gli ultimi,
in cui siamo capaci di imprimere momenti di evoluzione del pensiero umano come pochi altri,
in cui sappiamo esprimere la bellezza di stare insieme anche con poche cose ma in momenti densi di scambi e di emozioni.

Questa è soprattutto l’Italia, Il Paese di cui sono orgoglioso di fare parte.

E al diavolo coloro che si limitano a guardarne soltanto una parte e che non perdono mai occasione per denigrarlo, tralasciando tutto quanto di buono invece siamo!
L’Italia non è assolutamente lo schifo di pochi, ma la grandezza di tanti che spesso in modo anonimo la rendono grande ogni giorno nel mondo col frutto del loro lavoro, i loro sacrifici e i valori e principi che riescono a dimostrare in ogni cosa che fanno.
Viva l’Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.