Renzi ha quel “quid” che piace tanto a Berlusconi.

di Redazione. L’uomo con quel “quid” in più, che Silvio Berlusconi cercava per lasciargli in eredità Forza Italia, quel “quid” che mancava ad Angelino Alfano e anche a Giovanni Toti, adesso c’è chi ce l’ha, senza se e senza ma. E’ tale Matteo Renzi da Firenze, ex presidente del consiglio, ex segretario del Pd, ex rottamatore, ex psot-comunista, promoter del governo gialloRosso, fondatore di Italia Viva o Viva l’Italia, come leggere la si voglia, con la spina in mano pronto a staccarla al Conte bis come e quando gli farà più comodo!

Il suo obiettivo è dichiarato: fagocitare quel che resta di Forza Italia, succhiare consensi a destra e manca, dai 5stele fino al Pd, pescare nel mare immenso dell’astensionismo e quando avrà fatto il pieno e nominato un Presidente ‘amico’ al Quirinale, staccare la spina e riaprire le urne!

Adesso sta all’uomo di Arcore ‘capitalizzare’ i resti di Forza Italia prima che i berluscones  traslochino in massa a Italia Viva per continuare a ‘vivere’ di politica. Silvio Berlusconi – come si conviene ad un uomo d’affari – dovrebbe cedere il pacchetto di Forza Italia all’uomo del quid, adesso che può ancora tirarci su… qualche soldo, altrimenti rischia di ritrovarsi con un pugno di mosche in mano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.