Quella che vogliamo è una politica a 5 Stelle!

di Maria Pia Caporuscio. I politici continuano a prenderci per scemi, si scandalizzano delle parolacce di Grillo e non si scandalizzano delle bestemmie che loro ogni giorno, vomitano contro gli italiani. Le leggi fatte in questi venti anni sono bestemmie contro il popolo e contro Dio, ma non si sono ancora pentiti perché continuano, anche in questi giorni, a bestemmiare come ubriaconi. Le ultime leggi a favore dei criminali e contro la gente onesta ne sono la conferma. Come si fa a ridurre ancora la prescrizione per i criminali?
Quello che maggiormente fa rabbrividire sono i pidiellini, che si atteggiano a difensori della legalità e che vorrebbero apparire di sinistra, quando invece sono pari agli altri, visto che ne sottoscrivono le leggi anti-legalità. Complicano l’interpretazione delle leggi da loro stessi promosse, per favorire i loro simili ad aggirarle, come la suddivisione in due parti del reato per concussione. Fingono di ridursi il finanziamento pubblico dei partiti e invece affamano solo le liste civiche. E’ vergognoso! Ma soprattutto è vergognoso che il popolo italiano non si sia ancora deciso a buttarli fuori dal Parlamento. E’ vergognoso che gente di questa levatura, debba promuovere leggi che salvaguardano i malviventi e danneggiano gli onesti. E’ vergognoso che sessanta milioni di persone debbano piegare la testa ed accettare l’ingiustizia come regola! Ma ci vogliamo svegliare? Per quanto tempo ancora dobbiamo sopportare questi sfregi prima di renderci conto che tutti i guai che stiamo sopportando, sono la conseguenza della loro mancanza di coscienza? Voglio augurarmi che quel profumo di pulizia rappresentato dal MoVimento 5 Stelle riesca a svegliarci dal coma. Voglio augurarmi che le urla di Beppe Grillo ci spacchino i timpani, fino a quando non avremo capito che in quella fossa, che questi esseri ci stanno scavando, ci dobbiamo far precipitare loro. Ma lo vogliamo capire o no che l’unione di gente onesta è una forza tale che questi non potranno mai fermare? Lo vogliamo leggere il programma che il MoVimento 5 Stelle propone per cambiare questo paese e ripulirlo dalla merda con cui da anni lo stanno seppellendo? Ogni persona ha il dovere di schierarsi contro i nemici del proprio paese, se vuole sentirsi uomo, altrimenti deve assumersi la responsabilità nei confronti dei figli e dei nipoti ed ammettere pubblicamente, di essere un ignavo disposto a subire ogni sorta di violenza, anche la schiavitù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.