Crea sito

Pubblico impiego. Ferie forzate per Coronavirus?

()

di Redazione. Il Governo dice, consiglia, suggerisce, invita, dispone, decreta, ordina (!?) – non sì è ancora capito bene – di restare tutti a casa, in tutta Italia per limitare la possibilità di contagio da Coronavirus.
Ma non spiega il come farlo, nè per i lavoratori del pubblico impiego, nè per quelli del settore privato.
Dato per scontato che l’unico sistema per tenere a casa i dipendenti di aziende e imprese private è la Cassa Integrazione, o – per i datori di lavoro più attrezzati e laddove la tipologia dell’impiego lo consente – di attivare lo smart working (alias il lavoro agile, quello svolto da casa con computer, telefono e internet aziendali), resta il “grosso” problema del pubblico impiego.
Qui la confusione regna sovrana: lo Stato non è in grado di lasciare a casa i propri dipendenti con il lavoro agile per i noti problemi che affliggono da sempre la Pubblica amministrazione in fatto di digitalizzazione e informatizzazione del lavoro, già carente se non addirittura inesistente nei pubblici uffici, figuriamoci come attuarla in poche ore e nella gravissima contingenza del momento.
E allora circolano le ipotesi più “disperate” nei corridoi dei Palazzi romani, come quella di costringere i dipendenti pubblici a prendere le ferie: “ferie forzate” in accordo con colleghi e datore di lavoro fino al 3 aprile. Nella “peggiore” delle ipotesi potrebbe trattarsi di 4 settimane di ferie che per la stragrande maggioranza dei lavoratori significherebbe esaurire tutte le ferie dell’anno!!!

Vota questo post

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

2 Risposte a “Pubblico impiego. Ferie forzate per Coronavirus?”

  1. Grazie alla nostra operazione online al 100%, ti garantiamo la possibilità di eseguire la tua richiesta ed elaborare il tuo file in meno di 24 ore per un credito equo, trasparente e veloce. Inoltre, il nostro servizio clienti rimane disponibile per aiutarti e consigliarti.

  2. Penso che nella Storia della Repubblica, nemmeno con la DC ed il PSI si è assistito a tanta improvvisazione e dilettantismo, da restare basiti.
    Buon giorno Freeskipper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.