Crea sito

Marciapiedi sempre più pericolosi a causa dei ‘ciclisti’.

()

di Giacomo-TO. Ormai a Torino è la quotidianità rischiare di venire investito da ciclisti in corsa sui marciapiedi. Stavo camminando sabato scorso in Via XX Settembre davanti alle Porte Palatine, un pazzo (non dico la nazionalità) stava  per investirmi.
Ad un metro da me sulla strada si trovava un’auto della Polizia Municipale che ha visto tutta la scena senza intervenire.
Mi sono avvicinato all’auto ed ho detto “Avete visto? cosa ne dite?”.
Risposta dei due poliziotti urbani: “Ha ragione ma cosa possiamo fare?”.
Non aggiungo altro, questa è la situazione nella quale oggi un disgraziato italiano deve vivere nella città dove è nato.
Prima o poi sarò investito ma mi ci debbo abituare, questa è l’Italia nella quale bisogna vivere zitti e mosca, perchè se parli sei o razzista o fascista.

Vota questo post

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

3 Risposte a “Marciapiedi sempre più pericolosi a causa dei ‘ciclisti’.”

  1. Sono stata investita in pieno centro e sul marciapiede a Torino da una bicicletta ma pare che a nessuno delle Autorità interessi questo 🙁 🙁 🙁

  2. Il degrado e la decadenza di TORINO sono ormai datati e certificati ma pare che alla maggioranza vada bene così 🙁 🙁 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.