Crea sito

La Sinistra su Roma si gioca la terna: ‘Raggi-Calenda-Gualtieri’. Manca all’appello il candidato del Centrodestra!

Era già nell’aria, ma Roberto Gualtieri ha deciso di rompere… gli indugi. Dopo settimane di incertezza, l’ex ministro dell’economia ufficializza su Twitter la sua candidatura alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato a sindaco di Roma.

Per giorni si era parlato di una candidatura di Nicola Zingaretti al Campidoglio, eventualità che ora come ora appare del tutto svanita.
A sostenere la decisione di Roberto Gualtieri, arriva puntuale il segretario Dem, Enrico Letta, che retwittando “la discesa in campo” di Gualtieri, con varie emoticons lo incoraggio in questa nuova difficile impresa. 

Proprio pochi minuti prima del tweet di Roberto Gualtieri, il M5S aveva confermato Virginia Raggi come candidata del Movimento 5 Stelle a Roma. A farlo era stato proprio l’ex Presidente del consiglio Conte: “Il Movimento 5 stelle su Roma ha un ottimo candidato: si chiama Virginia Raggi, il sindaco uscente. Il Movimento l’appoggia in maniera compatta e convinta, a tutti i livelli. Virginia sta dando un nuovo volto alla città e dopo una fase iniziale in cui la sua amministrazione ha dovuto dare segni di discontinuità con le gestioni del passato e ha dovuto tanto seminare, da un pò di tempo si iniziano a vedere i chiari frutti di questo intenso lavoro e i romani se ne stanno rendendo conto ogni giorno di più”.

Se lo dice lui!? I romani più che “i frutti” della giunta Raggi, hanno raccolto sino ad ora soltanto cartacce e immondizie per le strade della Capitale trivellate dalle buche, deturpate da inutili e pericolose piste ciclabili forse messe lì, senza alcun criterio, per sopperire ad un trasporto pubblico indecente, ma certamente a rubare parcheggi e verde e a gettare nel caos il traffico cittadino congestionato ancora peggio di prima!

Comunque, aspettando che il Centrodestra si decida a fare il nome del suo candidato alla corsa per il Campidoglio, per il momento a Sinistra si profila una sfida a tre con RaggiGualtieri (atteso adesso all’esame delle primarie), e Roberto Calenda. Quest’ultimo, sempre via Twitter, fotografa così la situazione: “Il candidato del Pd a Roma lo hanno scelto sostanzialmente i 5S, con il sostegno di Conte alla Raggi e minacciando di far cadere la Regione in caso di candidatura di Zingaretti. Alleati sinceri e affidabili. Benvenuto a Gualtieri. Dopo le primarie ci confronteremo”.

3 Risposte a “La Sinistra su Roma si gioca la terna: ‘Raggi-Calenda-Gualtieri’. Manca all’appello il candidato del Centrodestra!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.