Crea sito

La nuova legge elettorale ce la possiamo scordare.

()
di Maria Pia Caporuscio. Finalmente sono riusciti a mettere il cappio intorno al collo degli italiani! Il Presidente della Repubblica può essere fiero di sé! Cari Italiani la legge per tornare al voto ce la possiamo scordare, questi “disonorevoli” non la faranno mai e se la faranno, sarà solo tempo perso per chi si recherà alle urne. E’ già tutto previsto. A governare il nostro paese deve essere il potere finanziario, quindi non facciamoci illusioni, saranno candidati solo e soltanto personaggi inaffidabili, idioti e manipolabili.
Non ci sarà posto per politici a 5 stelle a meno che non ci si ribelli tutti, mettendo mano ai forconi! Questa macabra congrega definita “governo” sta finalmente realizzando il sogno degli invisibili nascosti dietro le sigle FMI (Fondo Monetario Internazionale) e BCE (Banca Centrale Europea) di strangolare la popolazione della vecchia Europa. Si inizia dall’Italia visto che già erano a buon punto, dopo aver riconfermato Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica e aver scelto personaggi di scarso valore intellettivo e morale a cui si è affidata la direzione del nostro paese. Oggi il “nostro” presidente ha aggiunto un nuovo tassello all’ingranaggio, che stritolerà la popolazione di questa povera nazione, nominando Giuliano Amato giudice della Corte Costituzionale. Un essere che si strafoga 31.000 mila euro al mese di pensione, senza contare tutti gli altri introiti. Una vera e propria fucilata al cuore di chi non riesce a trovare uno straccio di lavoro, a chi viene sottopagato, a chi non sa come sfamarsi. Uno sputo in faccia ai ragazzi laureati costretti a fuggire da questo oramai invivibile paese, per far posto a questi lupi affamati. Una sfida alla coscienza degli onesti che non vorrebbero mai arrivare al punto di imbracciare un mitra. A cosa serve questa mossa Presidente? Forse affinché qualsiasi legge non gradita ai boss della finanza, venga cestinata e quindi tranquillizzare i pesci cani? Questi traditori osano attaccare chiunque manifesti un dissenso contro le politiche economiche e restrittive dell’Europa e contro l’euro, facendo ricorso al terrorismo di chissà quali catastrofi si abbatterebbero su di noi, se uscissimo dalla gabbia in cui ci hanno messo. Certamente che devono difendere questo criminale sistema tutti coloro che sono fuori dalla gabbia e godono di privilegi osceni, dovuti proprio a questo sistema. Vengono strapagati per fare questo! E noi, da bravi coglioni, ci lasciamo spaventare dimenticando che stiamo colando a picco. Per dar retta a questi criminali chiudiamo gli occhi dinanzi a quelle ombre umane, che si aggirano nei cassonetti dei mercati, alla ricerca di qualcosa da mangiare. Chiudiamo gli occhi dinanzi ai disgraziati che salgono sulle gru, per la disperazione di aver perso il lavoro. Chiudiamo gli occhi sui tanti suicidi, che nel nostro paese non se ne conoscevano prima che questi dannati invadessero l’Europa. Gli italiani allegri e bontemponi hanno sempre amato la vita, ma da quando questi esseri hanno iniziato a torturarli privandoli di tutto quel che possedevano, hanno cominciato ad abbandonarla questa vita. Cos’altro di peggio può accadere a chi ha deciso di farla finita? Riflettiamo su questo, svegliamoci dal coma mediatico cui ci tengono, torniamo a far funzionare il nostro cervello e riprendiamoci la nostra sovranità come esseri umani e non come schiavi, quali questa demenziale classe dirigente, ci vuole!

Vota questo post

Seguici sui social media!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Freeskipper Italia

Freeskipper Italia - Il Social Network che fa opinione.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.