Il Molise e la Provincia di Campobasso per dire No alla violenza sulla donna.

di Emanuela Del Zompo. Il Molise e la Provincia di Campobasso per dire No alla violenza sulla donna.
Evento per le scuole organizzato dal consigliere alle pari opportunità Giuditta Lembo per contrastare la violenza sulle donne.
Ospite e relatore al convegno Emanuela Del Zompo ed il suo fumetto Grunda l’angelo dalle ali rotte.

Altri relatori, Emilia Sacco, Mariella Di Sanza, Bruna Cacciopoli, Massimo Di Tullio, Maria Cristina Battista,(dirigenti scolastici), Francesco Roberti (Presidente della Provincia di Campobasso), Carmela Basile (Presidente CUG), Severino Vera (Comandante nucleo Carabinieri di Isernia).

Emanuela Del Zompo, attrice, cantante, giornalista e scrittrice. Inizia la sua carriera di attrice presso il teatro Bellini di Napoli con la commedia degli equivoci diretta da Tato Russo, per passare alla tv con Maurizio Costanzo in Buona Domenica e al cinema con registi di fama nazionale ed internazionale come Francesco Massaro, Tinto Brass, Luca Manfredi, Alessandro Capitani, Gabriele Muccino, Robin Ritter e Christian Voss. E’ stata protagonista del documentario per Rai International, Come Prima più di prima mi amerò. Ha scritto la biografia di Grace di Monaco e canta nell’Amazing Grace Gospel Choir. Ha collaborato con Moving Pictures Magazine ed America Oggi. Grunda l’angelo dalle ali rotte è un fumetto da lei ideato ed interpretato con la collaborazione di Annie Depardieu, sul tema del femminicidio. emanueladelzompo/facebook/twitter/instangram/linkedin/youtube
In occasione della giornata al contrasto della violenza sulla donna, (25-26 novembre 2019) Emanuela Del Zompo ha presenziato con il suo fumetto a due eventi importanti: il primo presieduto da Bo Guerreschi e dalla bon’t worry, associazione che si occupa delle vittime della violenza di genere, dove la stessa Del Zompo è stata premiata e designata come Socio Onorario della citata associazione per il suo contributo alla lotta contro la violenza sulle donne. “La mia priorità, dice Emanuela Del Zompo, è far arrivare un messaggio di prevenzione alle nuove generazioni e per questo ho creato Grunda l’angelo dalle ali rotte, fumetto sul femminicidio come mezzo di  formazione per gli adolescenti. E’ importante comunicare e far capire i segnali della violenza ai giovani, in modo da poterli contrastare; loro  sono il nostro futuro.” Il 26 novembre l’autrice del fumetto è stata invitata dalla Provincia di Campobasso e dal consigliere alle pari opportunità Giuditta Lembo ad una giornata con le scuole superiori della città per parlare di violenza attraverso il racconto del suo progetto Grunda.
Dopo la proiezione del cortometraggio tratto dalle immagini dello stesso fumetto,  c’è stato un dibattito sul tema della violenza e sul linguaggio del fumetto come strumento di comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.