I programmi Tv della sera iniziano troppo tardi, impossibile restare svegli fino alla fine.

di Redazione. Va bene – si fa per dire – la valanga di pubblicità che ci scarica addosso la tv commerciale chè almeno non ci chiede neppure un centesimo, ma che la stessa identica cosa la faccia pure la Rai, che invece preleva direttamente i soldi del canone dalle bollette della luce, è davvero scandaloso.

Ma ancora più scellerato è il fatto che per stare al paso con le private, la Rai segua pedissequamente anche gli stessi orari della programmazione delle tv private, mandando in onda i programmi della prima serata dopo le 21.30.

Così, tra la pubblicità e l’orario d’inizio troppo avanzato, diventa praticamente impossibile – per lavoratori e studenti – seguire un film o un programma dall’inizio (21.45 circa) alla fine (mezzanotte inoltrata)!

A meno che il telespettatore in questione non sia un insonne oppure uno che campa di rendita e che il giorno dopo se ne sta comodamente a casa a dormire, perché non si deve svegliare all’aba per andare a lavorare!

Precedente Via della seta. Grande iniziativa, ma est modus in rebus. Successivo Milano, mercoledì 10 aprile: Bombe su Belgrado, vent'anni dopo.

Un commento su “I programmi Tv della sera iniziano troppo tardi, impossibile restare svegli fino alla fine.

  1. Amen il said:

    Vergogna Rai, oltre al canone e alla pubblicità fa iniziare la programmazione in prima serata dopo le 21:30. Ma nessuno che abolisce il canone rai, neppure leghisti e pentastellati, tutti uguali i nostri politi: uno val l’altro! Amen

Lascia un commento