I produttori dei migliori nastri trasportatori e rete metalliche.

Sono molteplici i settori dell’industria, dal metallurgico all’alimentare, che richiedono la movimentazione automatica di prodotti e merci all’interno del dato stabilimento: questo comporta la costruzione di nastri trasportatori che si differenzino tra loro per forma, materiali e caratteristiche logistiche ed estetiche. Allo stesso modo applicazioni industriali, edilizie necessitano di reti metalliche e lamiere stirate, ovviamente costituite dei materiali più adatti alla particolare situazione di utilizzo e realizzate nelle misure del caso.

Alcuni esempi di utilizzo e applicazioni industriali di reti metalliche e nastri trasportatori

I nastri trasportatori in rete metallica costituiscono indubbiamente il miglior strumento per la movimentazione che si possa trovare ad oggi in commercio. Ad esempio un nastro trasportatore a passo multiplo risulta ideale nel campo alimentare, visto la facilità nel pulirlo e sterilizzarlo ed essendo poi dotato di una superficie compatta e uniforme; di contro un nastro in rete con bordi agganciati è adatto per combattere elevate sollecitazioni termiche caratteristiche del settore metallurgico, sopportando indenne la dilatazione termica.

Altri esempi di reti che allo stesso modo possono essere costruite con maglie e cavi di diverse misure sono le reti elettrosaldate, in ferro zincato, acciaio inox o altri materiali: in questo caso è possibile adattare i prodotti alle esigenze decorative di un recinto da giardino, oppure alle esigenze strutturali di scale o soppalchi all’interno di magazzini o capannoni di industrie.

La gamma di prodotti è davvero molto ampia, inoltre la capacità di far fronte, con precisione e puntualità, a qualsiasi richiesta della clientela è uno dei maggiori punti di forza delle aziende del settore. Il loro catalogo comprende dunque reti metalliche, nastri trasportatori di metallo e poi ancora lamiere stirate ed il tutto disponibile nelle varianti più adatte alle esigenze del caso, sia per quanto riguarda la composizione dei materiali, il meccanismo di funzionamento e la selezione di accessori disponibili in commercio.

Da sempre queste aziende operano nel settore della produzione di reti metalliche, ampliando nel corso del tempo l’offerta con lamiere e soprattutto migliorando costantemente il prodotto venduto: il profilo tecnologico e di consulenza si è innalzato e l’impresa si è allargata sul mercato commerciando anche nastri trasportatori metallici.

In questo campo le aziende, al contrario dei fornitori di prodotti standard e grandi forniture, si propongono come intermediario ideale per le esigenze particolari di ogni cliente, come ad esempio la fornitura di piccole partite, di opinioni sulle soluzioni da adottare, e soprattutto di una totale customizzazione del prodotto richiesto, sia per quanto riguarda misure, sia forme e materiali. 

Come già citato le applicazioni e gli usi di questi strumenti sono innumerevoli, ma desideriamo citarne alcuni tra i più richiesti e comuni. Primo della lunga lista è il settore dell’industria chimica farmaceutica e della cosmesi: in questo caso l’automazione viene realizzata affinché si possano coniugare rapidità ed efficienza, garantendo poi totale pulizia e igiene. Le soluzioni che è possibile adattare in questo campo sono i nastri trasportatori metallici, che consentono una pulizia semplice ma accurata ed uno scolo di liquidi tale da lasciarli igienizzati.

Se passiamo poi al campo alimentare, i nastri trasportatori metallici si dimostrano particolarmente adatti per resistenza allo sbalzo di temperature e facilità di lavaggio; essi quindi contribuiscono al giusto funzionamento di questo importante settore industriale, mantenendo anche igiene e pulizia. Fra i prototipi comunemente impiegati si trovano certamente quelli a bordo saldato e quelli fatti a maglie strette.

Vi sono comunque altri innumerevoli esempi di utilizzo, ad esempio in campo della surgelazione, del design e dei trattamenti termici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.