Guardiola alla Juve per 24 milioni l’anno.

di Redazione. Pep Guardiola sarà il prossimo allenatore della Juventus.  Dopo l’arrivo a sorpresa di Cristiano Ronaldo la scorsa estate, i colpi di scena in casa Juve non finiscono mai di stupire! Di ufficiale ancora non c’è nulla, e sul web i tifosi continuano a discutere su chi siederà sulla panchina della Juve. Ma l’accordo è cosa ormai fatta. La Juventus e Pep Guardiola avrebbero raggiunto un accordo che impegnerebbe l’allenatore con i bianconeri per quattro anni con un compenso di 24 milioni di euro a stagione. Secondo quanto apprende l’AGI, la firma è prevista per il 4 giugno. Venerdì 14 poi la presentazione ufficiale, giorno in cui, casualità, i tour per visitare l’Allianz Stadium con il relativo Juventus Museum sono stati improvvisamente e misteriosamente sospesi.

Ma come era prevedibile, arriva puntuale la smentita: “In qualita’ di consigliere d’amministrazione del City, sono rimasto molto sorpreso oggi nel leggere una corbelleria enorme, che il nostro allenatore Guardiola andrebbe alla Juve”: a dirlo è Alberto Galassi, avvocato italiano e membro del Cda del Manchester City, intervenuto in diretta telefonica a Sky. “La cosa è totalmente priva di fondamento – ha detto Galassi – Guardiola ha ribadito che vuole restare. Ha due anni di contratto con noi, e un club strutturato come la Juve come prima cosa avrebbe avvertito il City”.

2 commenti su “Guardiola alla Juve per 24 milioni l’anno.

  1. Il prossimo allenatore della Juventus? Lo svela in modo piuttosto inequivocabile TuttoSport, con una fotografia che parla da sola. Un’immagine che ritrae Andrea Agenlli a Baku, Azerbaigian, dove ci gioca la finalissima di Europa League tra Chelsea e Arsenal. E non solo Agnelli era a Baku, ma è andato nello stesso hotel di Maurizio Sarri, allenatore dei Blues e dato vicinissimo alla Juventus. TuttoSport scodella la foto che ritrae il presidente bianconero al Fours Seasons in Neftchilar Ave. Più di un indizio, insomma. Sembra quasi una conferma ufficiale. Certo, Agnelli si trova in Azerbaigian per prendere parte all’esecutivo Uefa, poiché presidente dell’Eca. Eppure il fatto che abbia scelto proprio lo stesso hotel di Sarri, con discreta evidenza, significa qualcosa. Vi è poi, nota sempre TuttoSport, un’altra curiosa coincidenza: un anno fa fu sempre Agnelli ad incontrare Cristiano Ronaldo in prima persona…

  2. Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus! L’accordo è stato concluso nei giorni scorsi, e dovrebbe legare la società bianconera e Sarri per i prossimi tre anni, a uno stipendio che si aggira sui 7 milioni di €. La firma sull’accordo ufficiale potrà essere apposta solo non appena Sarri non sarà più sotto contratto con il Chelsea, ma nel frattempo si può parlare di precontratto, o opzione di vincolo. E ovviamente, per ragioni di rispetto verso gli impegni Blues, nessun annuncio verrà fatto prima di giovedì prossimo, l’indomani della finale di Europa League.

    Tutti i movimenti di Paratici nell’ultima settimana devono principalmente essere visti come volti al portare a termine questa trattativa, che vede il nodo principale nell’uscita di Sarri dal Chelsea: non tanto perché a Cobham vogliano trattenerlo, anzi, ma perché dovrà vedere se perderci soldi con delle dimissioni secche, o se Abramovich gli riconoscerà una buonuscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.