Crea sito

Gli dei dello sport. Paavo Nurmi. di Alberto Sigona

di Alberto Sigona. Paavo Nurmi (Finlandia, 1897-1973) Atletica Leggera. Fu il più grande dell’epoca pionieristica, capace di stabilire in Atletica due record mai più battuti, ovvero, vincere 9 Ori Olimpici (dal 1920 al 1928), di cui 5 in una sola Olimpiade, a Parigi 1924 (altro record). Fu un vero mostro sacro della sua era (in cui la Finlandia era una Nazione fortissima), primeggiando su distanze che vanno dai 1500 metri ai 20 km. Aveva una poliedricità improponibile ai giorni nostri. Così come è improponibile vincere 1500 e 5000 nel giro di un’ora, come fece nelle Olimpiadi 1924, quando si aggiudicò anche 3000 a squadre e due gare di corsa campestre (una a squadre). Vanta anche 3 Argenti a 5 cerchi. Inutile dirvi che se fossero esistiti i Mondiali avrebbe fatto incetta di allori da perderne il conto.

Lascia un commento

VOTA QUESTO ARTICOLO*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.