Crea sito

Fase 2: Navigli affollati a Milano, come se nulla fosse successo!

()

di Redazione. La risposta a chi chiedeva più libertà per un popolo che ormai sarebbe diventato maturo, civile e responsabile – dopo essere passato per la tragica esperienza della pandemia, restando chiuso in casa più o meno disciplinatamente, tanto da guadagnarsi secondo alcuni “tromboni” (“…e mica siamo dei bambini deficienti!?”) la licenza di decidere in assoluta libertà se, come e quando ‘riaprire’ e ‘uscire’ per strada – è venuta proprio da Milano dove a pochi giorni dall’allentamento del lockdown imposto dal Governo per far fronte all’emergenza coronavirus la zona dei Navigli è tornata a riempirsi.

Milano, navigli affollati all'ora dell'aperitivo: «Così si rischia ...Una vera e propria folla di persone in una delle zone più famose della movida milanese.
Tanti i ragazzi a passeggio, molti dei quali senza mascherina, a prendere l’aperitivo come se nulla fosse successo, come se 30mila morti – la stragrande maggioranza dei quali proprio in Lombardia – fossero stati uno scherzo.

 

Milano come se nulla fosse: folla ai Navigli all'ora dell ...La dimostrazione chiara e lampante – e non solo nella fattispecie dell’emergenza pandemica – che siamo un popolo che ha sempre bisogno di una guardia messa alle calcagna di ogni singolo cittadino, perchè se nessuno ci “controlla” siamo capaci di tutto: dal passare col semaforo rosso, a non pagare le tasse, a gettare le cartacce in terra, ad uscire in piena pandemia senza le dovute precauzioni rischiando di provocare un’altro disastro!

Vota questo post

Seguici sui social media!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Freeskipper Italia

Freeskipper Italia - Il Social Network che fa opinione.

Ti potrebbe interessare anche...

3 Risposte

  1. Anonimo ha detto:

    Ogni giorno muoiono di fame nel mondo migliaia di persone e tutti Zitti

  2. Anonimo ha detto:

    Ma quale segregazione!!!! La follia, come la chiami tu, caro collega anonimo, è quella degli imbecilli a cui non sono bastati 30mila morti per capire che questo virus uccide e che ancora circola tra la gente e che bisogna stare a distanza di sicurezza senza assembrarsi per le strade e davanti ai negozi!

  3. Anonimo ha detto:

    TENERE le persone segregazione è una follia pura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.