Crea sito

Dopo la “geniale” manovra del Governo Salvini Di Maio, lo spread continua a correre. di Matteo Renzi

di Matteo Renzi. Dopo la “geniale” manovra del Governo Salvini Di Maio, lo spread continua a correre.

Significa che pagheremo mutui più alti, rate per la macchina più care, interessi sui fidi più alti.
Significa che l’Italia pagherà il prossimo anno 5/6 miliardi di euro in più solo per il proprio debito: una follia!
Ma il paradosso è che in legge di bilancio non c’è niente di ciò che avevano promesso in campagna elettorale. Niente!
Non c’è il reddito di cittadinanza, non c’è la FlatTax, non c’è il superamento della Fornero. Ci sono solo scampoli di slogan senza coperture e condoni di ogni genere. Uno dice: hanno forzato la mano in Europa per rispettare il patto con gli elettori. No. Hanno rotto in Europa ma hanno preso in giro gli elettori.
Ve le ricordate le promesse in campagna elettorale? Non sono entrate in legge di bilancio. E a chi è pronto a dire: “E allora il PD?” oppure “E tu che hai fatto Renzi?” rispondo. Con noi lo spread era sceso a 100, con loro è sopra 300. Per aumentare i loro followers hanno triplicato lo spread. Tanto pagano gli italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.