Covid, l’unico fattore ‘rivoluzionario’.

di Giacomo-TO. Gira e rigira: il PD è sempre in gioco. Grazie al M5S ed agli errori strategici di Salvini, il PD è rientrato alla grande. Tiene il M5S al guinzaglio, e il M5S pur di non perdere la sacra poltrona accetta di tutto: è meglio stare alla poltrona fino al 2023 che tornare alla disoccupazione.

Il PD continua a far arrivare in Italia migliaia di persone da tutto il mondo e di fatto governa l’Italia.
La vittoria del Centrodestra non farà cadere questo sgoverno.
L’unico che può fare cadere il Governo giallorosso è il Covid, altrimenti fino al 2023 il PD comanda.

La politica in Italia non sarà mai un fattore di cambiamento, basta guardare la Storia dell’Italia dal ’48 ad oggi per rendersene conto.

Come la Spagnola provocò dei cambiamenti (I°Guerra-Fascismo-Nazismo), il Covid può diventare un fattore Rivoluzionario: emergenza economica – sociale – sanitaria sommata al come spendere i miliardi messi a disposizione dalla Ue.

E’ proprio su questa emergenza e su quei miliardi che il Re Conte rischia e rischia grosso.

Un dato è certo. L’Italia per disgrazia del Covid dovrà cambiare (volente o nolente la Casta).

4 Risposte a “Covid, l’unico fattore ‘rivoluzionario’.”

  1. La politica in Italia non sarà mai un fattore di cambiamento, basta guardare la Storia dell’Italia dal ’48 ad oggi per rendersene conto.: VEROOOOOOOOO

  2. In ITALIA la politica è incapace di affrontare seriamente la miriade di problemi:
    Casa, lavoro, scuola, sanità, INFRASTRUTTURE, SUD,….
    Pensiamo alla mancata riforma di Fisco e Giustizia, sono due esempi.
    Altro esempio la mancanza di un Piano Idrogeologico Nazionale.
    Il DEBITO PUBBLICO galoppa e retribuzioni e pensioni ferme all’82.
    Ha ragione Giacomo-TO solo il COVID (SIC) può fare la rivoluzione in Italia.

  3. Secondo alcuni, il COVID dovrebbe durare ancora qualche annetto.
    La politica, i politicanti avranno il loro bel da fare a cercare di attenuare le ferite economiche che il COVID provocherà alle economie mondiali.

  4. Il mondo è cambiato, ed è accertato che a cambiarlo non è stata la politica, ma un virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.