Crea sito

Coronavirus. Riappare lo spettro del lockdown.

()

di Redazione. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino! Questa estate – nella falsa convinzione che tutto fosse finito e che il Coronavirus fosse solo un brutto ricordo – gli italiani più “guasconi” hanno scialato tra viaggi all’estero, discoteche, spiagge, bar e ristoranti, incuranti delle regole dettate in materia di igiene e distanziamento sociale.

Poi è ricominciato il campionato di calcio, hanno riaperto le scuole, persino i seggi elettorali e sono finite le lunghe code davanti ai supermercati dove – al pari di bus e metro – ci si assembra peggio che le sardine nelle scatolette.

E così la curva dei positivi al Covid19, dei decessi e dei ricoveri ha ripreso a salire in maniera tanto preoccupante che in molte zone d’Italia dove sono attivi nuovi focolai cresce l’ipotesi di altri lockdown.

Insomma, il virus c’è, non se n’è mai andato e ha ripreso a circolare!

Del resto chi non ha buona testa ha buone gambe.

Peccato però che anche chi è stato ligio alle regole e ha trascorso in casa le vacanze estive, debba subire nuove restrizione per colpa dei soliti “guasconi”! 

Vota questo post

Seguici sui social media!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Freeskipper Italia

Freeskipper Italia - Il Social Network che fa opinione.

Ti potrebbe interessare anche...

2 Risposte

  1. mirta m. ha detto:

    Zingaretti ha deciso: #mascherine obbligatorie nella regione lazio all’aperto. Ci si era illusi di aver sconfitto il Covid19 durante l’estate, ma l’impennata dei casi del virus necessità attenzione e non sottovalutazione! Questa convivenza sarà veramente lunga e difficile!

  2. Nicola-BA ha detto:

    Le restrizioni deve fissarle il Parlamento e non Conte&C con DPCM.
    Speriamo che questa volta Mummiarella si faccia sentire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.